Articoli recenti

Prenditi cura della tua libido.

La libido non è altro che un impulso sessuale. Molte donne, sia sposate che nubili, si lamentano del suo basso livello. I problemi in camera da letto non...

Leggi di più

Quali malattie causano disturbi del sonno?

I problemi di addormentarsi o di dormire di notte sono attualmente un fenomeno molto diffuso. Nella maggior parte dei casi, situazioni di lavoro stressanti o stili di vita anomali ne sono responsabili. L'insonnia, che non è un caso isolato, può, tuttavia, portare a problemi di normale funzionamento. La mancanza di possibilità di riposo notturno porta alla stanchezza, che a sua volta rende impossibile l'esecuzione di compiti sul lavoro o l'esecuzione di varie interazioni con gli amici. Una tale condizione è molto scomoda e in molti casi pericolosa, per cui vale la pena indagare a fondo sulle sue cause.

Cause di insonnia

I disturbi del sonno possono avere una base molto diversa. Tra i più popolari sono, tra gli altri:

  • stress a lungo termine - la tensione che è collegata a situazioni troppo stressanti sul lavoro o a traumi, spende efficacemente il sonno sulle palpebre di quasi tutti;
  • consumo di troppa caffeina - questo composto è il principale responsabile della stimolazione di tutto il corpo. Bere troppo caffè o una bevanda che contiene caffeina può causare problemi di sonno. La caffeina risciacqua anche il magnesio, che ha un effetto molto positivo sul funzionamento di tutto il corpo - in particolare del sistema nervoso;
  • guardare film horror - scene sanguinose o immagini con demoni sono a lungo nella mente di chiunque decida di guardare un film horror. Tali visioni sono di solito terrificanti e possono effettivamente rendere difficile addormentarsi o addirittura causare incubi;
  • malattia - molte malattie possono causare problemi di sonno a lungo termine. La depressione è solitamente menzionata come la malattia più comune che colpisce tali disturbi, ma ci sono anche molte altre condizioni che impediscono ad una persona di riposare di notte.

I disturbi del sonno devono essere segnalati al medico, soprattutto se sono di lunga durata e impediscono il normale funzionamento. Tale condizione può essere il risultato di una malattia non ancora scoperta. La visita di uno specialista e l'esecuzione dei test necessari aiuteranno ad eliminare possibili malattie e a trovare il modo più appropriato ed efficace per curare questa condizione di disagio.

Disturbi del sonno - quali sono le malattie che causano questa condizione?

I problemi di sonno o il famigerato risveglio mattutino sono sintomi che possono verificarsi durante le diverse fasi della depressione. I disturbi del sonno sono causati anche da problemi respiratori. Molte persone che soffrono di apnea notturna si svegliano di tanto in tanto, il che rende difficile riposare e cadere in un sonno profondo e rilassante. Lo stesso vale per l'artrite - il dolore nelle persone con artrite è così grave che in molti casi rende impossibile dormire. I crampi notturni hanno anche un effetto negativo sulla qualità del sonno - di solito sono causati dalla carenza di magnesio, che a sua volta è legata all'abuso di caffeina, che risciacqua questo ingrediente essenziale dal corpo.